Brand to human? Or human to human?

Brand to human? Or human to human?

Graphic Designer

Le emozioni comandano i brand


Cosa ci fa prediligere un brand

Tutti noi siamo consumatori e come tali prendiamo ogni giorno decisioni che comportano la scelta di un brand piuttosto che un altro. Ma è razionale la scelta che compiamo? Oppure è dettata dalle nostre emozioni?


I brand sono ora più che mai vicini ai propri consumatori, da qualche anno c’è stato un cambio di posizione dei brand, che sono scesi dal piedistallo e si sono resi più umani ai consumatori. Condividendo i propri valori, la storia e le idee hanno creato un legame emotivo con il singolo individuo che acquista fiducia e si fidelizza al brand lasciando a volte in secondo piano il prodotto.


Le emozioni prima dei prodotti

Il cambiamento di prospettiva, lo possiamo vedere in molte pubblicità dove lo storytelling è incentrato sulla persona e sulle sue emozioni. Per creare un legame emotivo la comunicazione è vicina degli individui andando anche a ricercare emozioni nella sfera sociale, l’espressione della propria identità, dello stile di vita. Un mood totalmente emotivo che la maggior parte delle persone condivide e sente proprio, immedesimandosi nella narrazione. E il prodotto? Non sempre è in primo piano, a volte non è neanche necessario, basta pensare alle pubblicità Procter & Gamble.


Un esempio?

Safety for Everyone è uno spot di Honda, un racconto che emoziona.

In questo caso il prodotto non compare prima di 36 secondi e solo alla fine dello spot viene presentato esplicitando il brand. Con questo spot Honda non ti racconta solo i plus del veicolo, ma ti racconta la storia di un uomo e dei i suoi affetti e di come questi potrebbero venire influenzati da un eventuale incidente.

Honda si focalizza e fa capire i suoi valori, non solo la sicurezza di coloro che guidano o salgono sulle loro automobili, ma anche quella di chi ci sta intorno. Perché come scrive Honda stessa “quando sei in grado di prevenire una collisione, non stai solo proteggendo le vite di tutti coloro che sono sulla strada, ma stai anche proteggendo la vita di tutti coloro che si prendono cura di loro.”


L’aggancio emotivo con un brand ci lega inevitabilmente ad esso, innalza la nostra percezione del brand stesso, ci porta più propensi all’acquisto ed è quindi molto importante riuscire a far emergere e condividere i propri valori in modo da creare questo legame.

Perché no magari tenendo ben presente la comunicazione sensibile.