SOCIAL COMMUNITY, UN’ARMA IN PIÙ PER BRAND E CONTENT CREATOR

SOCIAL COMMUNITY, UN’ARMA IN PIÙ PER BRAND E CONTENT CREATOR

 di lettura
Videomaker

Come la comunicazione digitale cambia per fare spazio a nuove regole.

L’evoluzione della comunicazione digitale nel corso degli anni ha cambiato le carte in tavola su come le aziende vogliono incrementare la loro visibilità online, appoggiandosi ad una strategia consapevole di creazione di contenuti.

Nell’ultimo decennio i brand che hanno scelto i content creator per comunicare sui social ai propri potenziali clienti molto probabilmente nemmeno si immaginavano che questo si sarebbe rivelato non solo un trend tutt’ora attuale, ma un jolly su cui fare leva.

Offrire esperienze di valore, raccontando storie autentiche attraverso la voce dei content creator, crea community solide e di nicchia per aziende, professionisti e chiunque voglia accrescere la propria presenza online.

 “Le persone non comprano prodotti e servizi, ma relazioni, storie e magia” (Seth Godin)


Storytelling, la più antica forma di comunicazione.

In un momento storico dove inflazione e rincari non favoriscono di certo gli acquisti, la vendita diretta di un prodotto (magari anche tramite ecommerce) non è sicuramente la strada più semplice per un brand.

Ecco perché creare una community attraverso contenuti mirati ai propri target di riferimento stimola aspirazioni e desideri mediante i racconti dei content creator, che avvicinano i clienti a prodotti/servizi dei brand.

Lo storytelling dunque diventa un’arma fondamentale di comunicazione. La narrazione delle informazioni semplifica la connessione emotiva da parte di chi ascolta, influenza l'immagine e la visibilità di un’azienda. Saper raccontare la nostra storia può essere un efficace strumento di marketing.


One-shot o amore eterno?

Le collaborazioni di breve durata tra brand e content creator, hanno ancora senso quando ci si concentra su nicchie molto verticali e ben definite. Diversamente, se l’intenzione e quella di gettare le basi su community stabili e durature nel tempo, l'unione delle strategie di marketing online tra persone che influenzano (sic.) e azienda aumenta le probabilità di creare una brand-community di valore.

Oggi giorno il pubblico vuole sentirsi parte viva del processo di sviluppo di un marchio.

Le relazioni che sviluppano i creator, risultano autentiche e stabili, ed è per questo che diventano appetibili per i brand che ne riconoscono il punto di partenza nelle strategie e nella scelta di nuove audience.

La conversione dei propri followers in veri e propri ambasciatori risulta efficace nel momento in cui il brand si mette in una posizione di ascolto efficace verso la propria community, capitanata dagli influencer che sono protagonisti di una comunicazione vibrante sulle diverse piattaforme social.


SOCIAL COMMUNITY, UN’ARMA IN PIÙ PER BRAND E CONTENT CREATOR